RISTORANTE

 

Chi viene a Teglio, oltre all’ospitalità, all’aria pura della montagna, alle bellezze della natura e ai monumenti, potrà apprezzare i suoi piatti gastronomici più caratteristici a base di farina di grano saraceno, quali i celebri pizzoccheri,originari appunto di Teglio, gli sciatt e la polenta taragna, un miscuglio di farina gialla e nera a cui vengono aggiunti burro e formaggio grasso.
Ai pizzoccheri si abbinano egregiamente la bresaola di manzo, di cervo o di cavallo, gli altri gustosi salumi e gli ottimi formaggi, quali il Bitto e il Casera, accompagnati dal caratteristico pane di segale. Non mancano gli altri prodotti tipici della gastronomia valtellinese come i profumati funghi porcini, la selvaggina, le mele, le castagne, il miele e le noci con cui vengono preparati dolci caratteristici quali la Bisciöla, la Cupeta, le mousse e torte varie.

Racchiusa fra le Alpi Retiche e le Orobie, la Valtellina si snoda da Piantedo (appena lasciato il lago di Como a Colico-trivio di Fuentes) a Livigno e fino al confine con la Svizzera. Per 120 chilometri è percorsadal fiume Adda, immissario del Lario, ed il versante in sponda destra, esposto al sole, è movimentato da terrazzi e conoidi. Il tratto da Ardenno a Tirano, con Sondrio al centro, gode di un irraggiamento particolare e vi si coltiva da secoli la vite. I filari, perfettamente allineati in balzi scoscesi e in fazzoletti di terra riportata, sostenuti da muretti a secco, esaltano l’ambiente. I terrazzamenti sono uno spettacolo e al tempo stesso costituiscono una tutela per il territorio. Lungo i versanti, per una quarantina di chilometri, la vite (la quasi totalità del vitigno è il Nebbiolo localmente detto Chiavennasca, varietà secondarie, Pignola, Rossola, Brugnola) prospera grazie alle particolari condizioni ambientali, alla fatica e alla passione di generazioni e generazioni di vignaioli che,modificando il paesaggio agrario, hanno creato la più estesa viticolturaverticale d’Italia. Le Denominazioni di Origine qui presentate: Valtellinasuperiore a DOCG e Rosso di Valtellina DOC.

Il Ristorante dispone di un’elegante “Sala del Novecento”, di un ampio “Salone luminoso”, della Tavernetta “l’antico camino” e del Ristornate, “la Terrazza” utilizzati anche per cerimonie e banchetti, dove gli ospiti potranno degustare le più famose specialità valtellinesi accanto ai piatti della cucina italiana. Abbiamo una capacità di 300 posti a sedere.

Rilievo è dato naturalmente alla cucina tipica valtellinese (siamo soci fondatori dell’Accademia del Pizzocchero di Teglio) ed agli eccellenti vini locali. Durante l’anno vengono proposti speciali menù a tema in collaborazione con i vari ristoranti tellini e cantine vinicole della zona. 

Proponiamo inoltre menù particolari per comitive uniti a corsi di cucina, visite guidate al centro storico di Teglio e a cantine vinicole della zona.

Via Roma 5 - 23036 Teglio (So)

Tel. 0342.780083

Orari apertura:

12.30-14.00

19.30-21.00 

info@ristorantecombolo.it

© 2023 Hotel Ristorante Combolo

P. Iva 00070660147